I Nostri Servizi

Nomina del Medico Competente che gestisce, in collaborazione con la struttura dell’Azienda, tutte le incombenze relative al rispetto de T.U. DLgs 81/08 e DLgs 106/09

 

La Legislazione:

Il Testo Unico sulla salute e sicurezza del lavoro stabilisce che la nomina del medico competente è obbligatoria per tutte le categorie di rischio (art. 3 Dl.gs 81/2008), al fine di tutelare i lavoratori esposti ai rischi della mansione specifica. Le aziende con più unità produttive o i gruppi d’imprese potranno nominare più medici competenti, tra cui sarà individuato un medico con funzioni di coordinamento.

Obblighi in materia di Sicurezza e Salute sul Lavoro (D.lgs. 81/08)

I principali adempimenti previsti dal Testo Unico D.Lgs. n. 81/08 sono:

  1. nomina del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione in possesso dei titoli previsti, in alternativa allo svolgimento dei compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione da parte del Datore di Lavoro;
  2. individuazione e valutazione dei rischi derivanti dallo svolgimento delle attività lavorative aziendali;
  3. individuazione delle misure di prevenzione e protezione dei lavoratori da adottare e definizione del Piano della Sicurezza aziendale;
  4. elaborazione delle procedure da adottare in caso di emergenza;
  5. informazione di tutto il personale in merito al piano di emergenza ed effettuazione di esercitazioni antincendio;
  6. informazione e formazione di tutto il personale sui rischi presenti e le relative misure di prevenzione e protezione adottate, sui soggetti della prevenzione e gli addetti alla gestione delle emergenze;
  7. formazione degli Addetti incaricati alla Gestione delle Emergenze (Corso di Primo Soccorso, Antincendio);
  8. nomina del Medico Competente per l’istituzione della Sorveglianza Sanitaria, qualora necessario a seguito della valutazione dei rischi (per esempio in presenza di personale che utilizza apparecchiature munite di videoterminale in modo sistematico o abituale per almeno venti ore settimanali);
  9. convocazione ed effettuazione della riunione annuale di prevenzione e protezione
Leggi il Testo Completo

Il medico competente secondo il D. Lgs 81/2008

Questo specialista, iscritto nell’Albo Nazionale de Medici Competenti, ha il compito di valutare la sicurezza nei luoghi di lavoro effettuando apposite visite preventive e periodiche secondo quanto concordato con i datori di lavoro e gli occupati.

L’attività del medico competente dovrà essere svolta in conformità con i principi della medicina del lavoro e del codice etico della Commissione Internazionale di Salute Occupazionale (ICOH). Per svolgere l’attività di medico competente, i medici con specializzazioni in igiene e medicina preventiva o in medicina legale sono tenuti a frequentare appositi percorsi formativi universitari.

In particolare, l’art. 38 del D. Lgs. 81/08 definisce i requisiti professionali imprescindibili per lo svolgimento delle mansioni del medico competente, ovvero:

  • Specializzazione in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica e/o docenza in medicina del lavoro o medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica (docenze in tossicologia e igiene industriale, clinica del lavoro, fisiologia e igiene del lavoro sono considerate equipollenti) e/o specializzazione in igiene e medicina preventiva o medicina legale.
  • Iscrizione all’albo dei medici competenti, così come regolamentato dal Ministero della Salute.
  • Aggiornamento professionale costante che non si limita a quanto legato alla sola professione medica, ma si estende anche alla giurisprudenza in materia di sicurezza sul lavoro.
Leggi il Testo Completo

AA_richiedi-info2

Dove
Via Leonardo da Vinci, 15
20010 Cornaredo (MI)
Recapiti
Dott. ssa  Imma Ricci   +39 329 1847338
Dott. Davide Zuppiroli +39 339 6324627
E-mail: d.zuppiroli@errezetamedicalwork.it